Con l’arrivo ormai imminente dell’estate, è probabile che molti di voi riescano a mettersi al pari con un po’ di letture e film che rimandano da tempo. Nel caso in cui questa rosea previsione si riveli esatta, una buona idea per rimpinguare le vostre liste e trascorrere in maniera interessante la stagione potrebbe essere quella di approfondire un po’ di più il mondo della traduzione, dell’interpretazione e della mediazione interculturale in generale. Per aiutare ciascuno secondo i propri gusti, ho pensato quindi di proporvi oggi alcuni spunti cinematografici, di serie tv, di romanzi, di saggi, di documentari, di corti e di poesie sull’argomento, che possano aiutarvi a capire meglio le complessità e il fascino di questi mestieri.

Per ogni testo trovate il link al sito della casa editrice o dell’intermediario presso cui acquistarlo, mentre ai contenuti multimediali corrisponde un link al trailer o allo streaming ufficiale, laddove disponibile.

10 saggi (più o meno) divulgativi sulla traduzione:

1) Dire quasi la stessa cosa. Esperienze di traduzione, Umberto Eco (qui la mia recensione): bit.ly/31xlsl5
2) 111 errori di traduzione che hanno cambiato il mondo, Romolo Giovanni Capuano (vi ricordate?): bit.ly/2IcEFAF
3) La traduzione totale, Peeter Torop (trad. Bruno Osimo): bit.ly/2Rb9Sau
4) Mai più come ti ho visto. Gli occhi del traduttore e il tempo, Massimo Bocchiola: bit.ly/2Xd1GMd
5) La voce del testo. L’arte e il mestiere di tradurre, Franca Cavagnoli: bit.ly/2KP8EAr
6) Giochi di traduzione, Josiane Podeur: bit.ly/2WHryR8
7) Di seconda mano. Né un saggio né un racconto sul tradurre letteratura, Laura Bocci: bit.ly/2Rf4C5v
8) Donne in traduzione, Elena Di Giovanni e Serenella Zanotti (a cura di; qui la mia recensione): bit.ly/2KiSik2
9) Traduzioni estreme, Franco Nasi: bit.ly/2XaiXFN
10) I confini della traduzione, Bruna di Sabato e Antonio Perri (a cura di): bit.ly/2Zw8TET

10 romanzi su traduzioni, traduttori, lingue e culture a contatto fra loro:

1) La sposa liberata, Abraham B. Yeshoshua: bit.ly/2F6l2bK
2) NP, Banana Yoshimoto: bit.ly/2WEXnVM
3) Mandorle amare, Laurence Cossé: bit.ly/2KhfqiW
4) Il passato, Alan Pauls: bit.ly/2MLL6iI
5) La traduttrice, Rabih Alameddine: bit.ly/2WK6nh5
6) Il viaggiatore del secolo, Andrés Neuman: bit.ly/31ssFTv
7) Un cuore così bianco, Javier Marías: bit.ly/2X7s2z7
8) Il circolo Dante, Matthew Pearl: bit.ly/31uzNyq
9) Daniel Stein, traduttore, Ludmila Ulitskaya: bit.ly/2KNidQA
10) Il segreto di Pietramala, Andrea Moro (qui la mia recensione): bit.ly/2WBZQQz

10 film legati al mestiere di traduttori e interpreti (oltre al già citato Arrival):

1) The interpreter (Sydney Pollack, 2005): bit.ly/2Zito7y
2) Balla coi lupi (Kevin Costner, 1990): bit.ly/2wQJ3Pt
3) Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare (James L. Brooks, 2004): bit.ly/2MIk2AG
4) Babel (Alejandro González Iñárritu, 2006): bit.ly/2MIkpey
5) La donna con i 5 elefanti (Vadim Jendreyko, 2005): bit.ly/2XdzM2A
6) La niña dei tuoi sogni (Fernando Trueba, 1998): bit.ly/2Kg39LL
7) Amistad (Steven Spielberg, 1997): bit.ly/2IHraId
8) Windtalkers (Russell Friedenberg, 2015): bit.ly/2G1g3eO
9) The Terminal (Steven Spielberg, 2004): bit.ly/2ZtwwOl
10) Lost in translation. L’amore tradotto (Sofia Coppola, 2000): bit.ly/31v7m3A

Altre chicche:

1) Poesie sull’argomento: L’assassino della lingua, Gwyneth Lewis
2) Serie tv sull’argomento: The Interpreters
3) Cortometraggi sull’argomento: Fresh suicide e The translator
4) Documentari sull’argomento: Tradurre, Pier Paolo Giarolo

Buona lettura e visione!

Eva Luna Mascolino

La catanese Eva Mascolino, 24 anni, si è specializzata in Traduzione alla Scuola per Traduttori e Interpreti di Trieste nel 2018, concludendo gli studi con il massimo dei voti con una tesi di traduzione letteraria dal russo, dopo avere svolto tre scambi all'estero nel corso della sua formazione universitaria. Vincitrice del Premio Campiello Giovani 2015 con il racconto "Je suis Charlie", collabora con riviste e magazine culturali (fra cui Sul Romanzo, Letteratitudine, Argo, L’Irrequieto, Sicilian Post), oltre a essere una copywriter e traduttrice freelance da quattro lingue per svariate agenzie multiservizi. Nel 2018 ha pubblicato il racconto "Vladimir’s Blues" con Aulino Editore, mentre con "L’uomo di colore" è stata in finale al Premio Chiara Giovani 2018. Attualmente vive a Catania, dove ha di recente svolto il ruolo di collaboratrice editoriale per la prima edizione del festival letterario EtnaBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *