Numero 51 – Aprile 2019

Cane ubriaco sul ponte di maggio

di Linda Berardi

 

Voglio urlare Cane ubriaco sul ponte di maggio,

t’amerei a marzo se avessi coraggio,

t’amo a maggio come cane ubriaco su un ponte che aspetta la sera,

chi cerca la luna si illude di averti due volte.

T’amerei su un ponte di maggio con un cane ubriaco

Per dirti

“ecco la vita, è questo e nient’altro”.

 

Ma non t’amo né a maggio né a marzo

Né cane né ponte.

Ubriaco aspetta un cane o cerca una luna

Ma sul ponte di maggio il tempo non passa,

c’è solo il suo odore misto a quello dell’acqua.

 

Era marzo, forse era maggio, forse era attesa o forse miraggio

Leva lo sguardo che c’è un cane ubriaco

Leva l’amore sul ponte di maggio

Urla due volte poi buttati giù

Che come cane ubriaco t’amo a maggio o mai più.



freccia sinistra freccia